Curriculum

<<Torna alla Home Page



Nato il 30 giugno del 1946. Maturità Liceo classico U. Foscolo a Pavia (pieni voti, luglio 1964), laurea in Medicina e Chirurgia a Pavia, luglio 1970 (110 e lode). Specializzato in Medicina Interna, Gastroenterologia, Dermatologia. Internista in Ospedale, poi responsabile dell’Unità operativa di Gastroenterologia ed Endoscopia digestiva dell’Ospedale di Lodi (dal 1980 fino al termine del 1996). Da quella data solo attività libero-pofessionale.

Idoneità nazionale di Primario ospedaliero di Medicina interna.

Idoneità nazionale di Primario ospedaliero di Gastroenterologia.

Numerosi corsi post-laurea in discipline attinenti alla Gastroenterologia e alla Dermatologia negli Stati Uniti e in Europa. Nel 1979 corso e permanenza come ospite straniero-presso il Reparto di Gastroenterologia ed Endoscopia Operativa dell’ Addenbrooke’s Hospital di Cambridge.

Professore a contratto in Farmacologia clinica nella Facoltà di Farmacia a Pavia (1994).

Numerosissime pubblicazioni scientifiche su argomenti di Medicina interna, oncologia, farmacologia, dermatologia e gastroenterologia. Suoi lavori sono apparsi su riviste, in lingua inglese, di prestigio internazionale. Numerosi anche gli articoli su giornali e riviste divulgative a diffusione nazionale.

Nella sua formazione – dice – ha tentato di opporsi, per quanto possibile, alla frammentazione della conoscenza medica che la scienza e la tecnologia di oggi comportano. Gli piace la Dermatologia soprattutto nel suo aspetto correlazionale con la Medicina Interna. Spesso le manifestazioni sulla pelle sono intrecciate con disfunzioni di organi interni: è utile un punto di visuale specialistico in entrambi i settori per un’interpretazione approfondita. Il dilemma contraddittorio della medicina d’oggi è che l’attuale tendenza alla superspecializzazione, inevitabile per la moltiplicazione delle conoscenze e delle metodiche diagnostiche, allontana da una visione unitaria dell’uomo e del suo amalgama psico-fisico, con un risvolto sempre più marcato di spersonalizzazione.

Negli ultimi anni si è molto dedicato alla dermochirurgia ambulatoriale con attrezzature laser e crioterapiche, attratto dai risultati estetici brillanti che queste tecniche permettono.

Ha interessi prevalenti del tipo – ironizza – "cosiddetto culturale": musica, letteratura, arti visive. Legge ("Ho il tempo perché non faccio sport"), dipinge e disegna molto.

"Nella Firenze rinascimentale, i pittori appartenevano alla grande corporazione Arte dei Medici e Speziali. Perché meravigliarsi se, ora, all’inverso, come medico, tento di dipingere e magari entrare nella gilda dei pittori?" spiega.

Francesco Dallera

Medico chirurgo

Laserchirurgia

Specialista in Gastroenterologia -  Dermatologia - Medicina Interna

Lodi, Via Garibaldi, 66  tel.0371 424396 fax 0371 689684

Email fdallera@francescodallera.it

http://www.francescodallera.it

 

 


Francesco Dallera

<<Torna alla Home Page